Home
Bilancio 2016, buona partecipazione al seminario promosso a Oristano dal Consiglio delle autonomie locali E-mail
Giovedì 05 Maggio 2016 00:00
Un incontro tecnico dall'alto contenuto ma particolarmente seguito. È positivo il rapporto finale sul convegno tecnico promosso dal Consiglio delle autonomie locali a Oristano per illustrare tutti gli aspetti relativi al bilancio 2016. A prendere parte all'iniziativa, introdotta dal sindaco di Oristano Guido Tendas, oltre settanta persone provenienti da diverse amministrazioni dell'isola.
Leggi tutto...
 
Consiglio delle autonomie locali, via libera a due pareri e un sollecito al Consiglio regionale per convocare nuove elezioni E-mail
Giovedì 28 Aprile 2016 12:38
Il Consiglio delle autonomie locali, nel corso della riunione che si è svolta a Cagliari il 27 aprile, ha espresso parere favorevole in merito al disegno di legge che riguarda la riforma delle norme inerenti l'organizzazione dell'Azienda regionale abitativa (Area).

Leggi tutto...
 
Giornata di studio - IL BILANCIO DI PREVISIONE 2016-2018 E-mail
Venerdì 22 Aprile 2016 09:11

Presentazione_per_sito









































Modulo di iscrizione

Programma giornata di studio 4 maggio 2016

 
I CAL NELLA RIORGANIZZAZIONE DEI SISTEMI REGIONALI DELLE AUTONOMIE E-mail
Martedì 26 Aprile 2016 07:41

Consiglio Regionale Toscana
Consiglio delle Autonomie Locali Toscana
Coordinamento nazionale permanente dei Consigli delle Autonomie Locali


Martedì 10 maggio 2016 - Ore 9,30/13,30
Firenze
׀ Sede del Consiglio regionale Toscana ׀ via Cavour 2
CONVEGNO
I CAL NELLA RIORGANIZZAZIONE DEI SISTEMI REGIONALI DELLE AUTONOMIE

PROGRAMMA

 

9,30 SALUTI: EUGENIO GIANI - Presidente del Consiglio regionale della Toscana

9,45 RELAZIONE INTRODUTTIVA: MARCO FILIPPESCHI - Presidente del Coordinamento nazionale permanente dei CAL, Presidente CAL Toscana

10,15 RELAZIONI: ELENA D’ORLANDO - Professore Associato di Diritto pubblico comparato Università degli Studi di Udine Il Consiglio delle Autonomie locali nel sistema regionale integrato
MASSIMO CAVINO - Professore Associato di Diritto costituzionale Università del Piemonte Orientale


INTERVENTI:
GIORGIO GUERELLO - Presidente Consiglio comunale di Genova, Presidente CAL Liguria

PAOLO LUCCHI - Sindaco di Cesena, Presidente CAL Emilia Romagna

11,00 COFFE BREAK

11,15 RIPRESA DEI LAVORI

RELAZIONI: GERMANO SCARAFIOCCA - Avvocato, collaboratore del Coordinamento nazionale permanente dei CAL "L'organizzazione dei CAL negli ordinamenti regionali. Qualche tentativo di sintesi"
MARIA GRAZIA NACCI - Ricercatore di Istituzioni di Diritto Pubblico Università degli Studi di Bari. Le funzioni dei Consigli delle autonomie locali fra previsioni normative, prassi e prospettive di riforma.


INTERVENTI:
NICOLA MARINI - Sindaco di Albano laziale (RM), Presidente CAL Lazio

GIUSEPPE CASTI - Sindaco di Carbonia (CI), Presidente CAL Sardegna

PIERO ANTONELLI - Direttore nazionale Upi

VERONICA NICOTRA – Segretario generale Anci

13,30 CONCLUSIONE DEI LAVORI

 
Relazione sulla gestione finanziaria degli Enti Locali in Sardegna 2011-2014 E-mail
Martedì 26 Aprile 2016 07:29

La Corte Conti Sezione Controllo per la Sardegna con la deliberazione n.42 del 21 aprile 2016 ha pubblicato la “relazione sulla gestione finanziaria degli enti locali in Sardegna esercizi 2011-2014”.

L’analisi sullo stato della finanza degli enti locali in Sardegna (programmata con la deliberazione n. 22/2015/INPR) mira a delinearne gli andamenti complessivi per la verifica del rispetto degli equilibri di bilancio da parte degli enti locali sardi, sottolineando le principali irregolarità e criticità riscontrate. Tali aspetti significativi della finanza locale nella Regione vengono rilevati in un momento nel quale oltre alle consuete difficoltà emergono due elementi rilevanti riguardanti l’armonizzazione contabile ed il processo istituzionale di riordino delle funzioni di area vasta.

La relazione, si basa principalmente sull’analisi dei rendiconti di gestione e si avvale di un quadro conoscitivo più ampio esteso ad altre fonti informative. Il principale riferimento è costituito dai dati dei rendiconti 2011-2014 degli enti locali, acquisiti telematicamente dal sistema Sirtel e rielaborati attraverso il data warehouse “ConosCo”, nonché dalle relazioni degli organi di revisione contabile degli enti locali, trasmesse ai fini del controllo finanziario di cui all’art. 1, commi 166, e ss. della Legge n. 266 del 2005 ed acquisite dal sistema Siquel.

Gli enti oggetto dell’analisi finanziaria effettuata con il sistema Sirtel è di sicura rappresentatività,essendo costituito dalla totalità delle province sarde e da 295 comuni sardi su 377 complessivi, con una popolazione di 1.419.098 abitanti, pari all’85,29 per cento del totale nel 2014

. Tra gli enti considerati sono stati inclusi anche gli enti che hanno partecipato alla sperimentazione prevista dall'art. 36 del d.lgs. n. 118 del 2011, modificato dal d.l. n. 102 del 2013.


Testo deliberazione 42-2016 e testo Relazione sulla gestione finanziaria degli Enti Locali della Sardegna.

 
Alghero, al via la Settimana della cultura per lo sviluppo e l'ambiente E-mail
Sabato 09 Aprile 2016 08:24

Dieci giorni all'insegna della cultura e dell'ambiente. E' il tema dell'iniziativa che si svolger- ad Algero, nella torre dello Sperone relae dall'8 al 18 aprile. Ricco il programma di iniziative.

Venerdi 8 aprile ore 18,00

inizio lavori

Sabato 9 aprile ore 18,30

Mercoledi 13 aprile ore 18,30 Venerdi 15 aprile ore 9,30

Sabato 16 aprile ore 9,00

Patrimonio culturale, Identità e Qualità di Vita

Pietro Alfonso

 

Gabriella Esposito
Leggi tutto...
 
Legge di stabilità, l'iniziativa del Consiglio delle autonomie locali a Carbonia E-mail
Venerdì 08 Aprile 2016 09:27

Importante iniziativa del Consiglio delle autonomie locali della Sardegna nella sede della Grande miniera di Serbariu a Carbonia. All'iniziativa hanno partecipato numerosi amministratori comunali e dirigenti e funzionari degli enti locali. "Si tratta di un appuntamento importante - ha spiegato il presidente del Cal e sindaco di Carbonia Giuseppe Casti nel corso delll'intervento che anticipava l'avvio dei lavori - che permette di avere maggiori delucidazioni e applicazioni sulla nuova legge di stabilità e i suoi aggiornamenti". Questi gli argomenti affrontati nel corso del seminario. 

Leggi tutto...
 
Città metropolitana, a palazzo Viceregio insediata la conferenza dei sindaci E-mail
Lunedì 04 Aprile 2016 16:33
Insediata la conferenza dei sindaci della Citta' metropolitana di Cagliari. L'appuntamento è stato lunedì nella storica sede che ospita la sala consiliare di Palazzo Viceregio. Ad aprire i lavori, dopo un incontro con gli 16 altri sindaci, il primo cittadino del capoluogo sardo, Massimo Zedda. Il primo cittadino di Cagliari poi mercoledì 5 aprile, in qualita' di sindaco metropolitano, sara' a Roma per discutere con il governo del Patto per il Sud, grazie al quale dovrebbero arrivare 168 milioni di euro per la Citta' metropolitana di Cagliari, e del Piano operativo nazionale metro, che prevede l'erogazione di altri 50 milioni.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 7 di 65