Home Ultime Il governo ha approvato uno schema di decreto che punta a favorire la lotta all'arretrato. Rinforzi per le anagrafi comunali
Il governo ha approvato uno schema di decreto che punta a favorire la lotta all'arretrato. Rinforzi per le anagrafi comunali PDF Stampa
Mercoledì 04 Agosto 2010 10:54

Anche i lavoratori non di ruolo assunti a tempo determinato potranno esercitare, in caso di esigenze straordinarie e per un tempo limitato, le funzioni di ufficiale di anagrafe. L'esercizio di tale funzione, però, è soggetta alla preventiva valutazione della loro idoneità e al positivo compimento di un adeguato corso di formazione.

È quanto prevede lo schema di decreto presidenziale che reca disposizioni in materia di anagrafe e stato civile e che nei giorni scorsi ha ricevuto il via libera dal Consiglio di stato. Rispettando l'autonomia degli enti locali, lo schema di dpr nulla dice in merito alle modalità di svolgimento e ai contenuti obbligatori di detto corso. Pertanto, tutto resta nelle mani delle amministrazioni comunali che disporranno al riguardo, secondo criteri di trasparenza, economicità ed efficienza dell'azione amministrativa.

Infine, nulla è variato in merito alla delega. Il sindaco, infatti, quale ufficiale principale dello stato civile, può delegare e revocare, in tutto o in parte, le funzioni di ufficiale di anagrafe.

 

L'articolo completo di Antonio G. Paladino e Luigi Chiarello pubblicato da Italia Oggi è inserito nella Rassegna Stampa presente nell'area Ufficio Stampa.