Home Ultime Consiglieri, accessi senza segreti. L'amministratore ha diritto alla password.
Consiglieri, accessi senza segreti. L'amministratore ha diritto alla password. PDF Stampa
Mercoledì 04 Agosto 2010 10:57

Il sistema informatico dei comuni non deve avere segreti per il consigliere comunale. La Commissione per l'accesso ai documenti amministrativi in un parere reso noto da pochi giorni, ha dato il via libera affinché le amministrazioni comunali consegnino ai consiglieri comunali, ove richiesto, le chiavi di accesso al sistema informatico. Infatti, l'accesso diretto al sistema informatico interno dell'ente locale è uno strumento che favorisce la tempestiva acquisizione delle informazioni necessarie al consigliere per lo svolgimento del suo mandato e senza che questo aggravi l'ordinaria attività amministrativa.

Con l'esercizio di tale diritto, pertanto, il consigliere comunale deve essere messo nella condizione di valutare, con piena cognizione, la correttezza e l'efficacia dell'operato dell'amministrazione, al fine di poter «esprimere un giudizio consapevole sulle questioni di competenza della p.a.».

 

L'articolo completo di Antonio G. Paladino pubblicato da Italia Oggi è inserito nella Rassegna Stampa presente nell'area Ufficio Stampa.