Home Ultime Istituzioni, Europa, Enti Locali
Istituzioni, Europa, Enti Locali PDF Stampa
Martedì 15 Febbraio 2011 10:00

La giunta Cappellacci deciderà

REGIONI IN ORDINE SPARSO
 
CAGLIARI. Regioni avanti in ordine sparso sui 150 anni dell’Unità. La giunta sarda si riunirà oggi per valutare se andare controcorrente rispetto al governo e decidere in maniera diversa. Su scala nazionale il caso si tinge sempre più del rosso fuoco della polemica. Lazio e Marche hanno già deciso di consentire la chiusura di scuole e uffici. L’Alto Adige conferma la scelta di non promuovere celebrazioni ufficiali.
 A nome dell’Anci il presidente Chiamparino rilancia l’appello per la festa. Lo stesso fa l’Unione delle Province.
Gasparri propone che si lavori il 2 giugno e si faccia festa il 17 marzo. E il ministro per i Beni culturali, Sandro Bondi, annuncia: musei statali aperti gratis e con orari prolungati. «Mi sto adoperando - dichiara - perché nella ricorrenza possa dare questo contributo come presidente del Comitato interministeriale per le celebrazioni».
«Ho già invitato il direttore generale Mario Resca ad avviare al più presto la concertazione con le organizzazioni sindacali - prosegue - Lo spirito è offrire ai cittadini un’opportunità per riflettere sul senso della nostra comunità nazionale nei luoghi che ne custodiscono le radici».
La Nuova Sardegna, 15 febbraio 2011.