Home Ultime Il piano casa parte dalle Regioni. Pronti undici testi e progetti di legge per regolare ampliamenti e demolizioni
Il piano casa parte dalle Regioni. Pronti undici testi e progetti di legge per regolare ampliamenti e demolizioni PDF Stampa
Mercoledì 04 Agosto 2010 12:37

Ingrandire la propria la casa. Sì, ma come? E quanto? Le regioni stanno provando a rispondere alla domanda che migliaia di proprietari e imprese si pongono da quando - all'inizio di marzo - il presidente del  consiglio ha annunciato che il piano casa avrebbe rilanciato l'edilizia. Undici regioni hanno già definito le linee generali e le bozze dei testi normativi. Di legge vera e propria per adesso Ce n'è una sola, quella della Toscana, ma gli ultimi giorni fanno registrare una decisa fuga in avanti rispetto al decreto legge di semplificazione edilizia, fermo da settimane alla conferenza stato-regioni. Oltre alla Toscana, tre regioni - Veneto, Sicilia e Umbria - hanno varato in giunta un disegno di legge.

  In Sardegna non c'è ancora un disegno di legge. La legge sarà approvata dopo il confronto con gli enti locali, comunque dopo i130 giugno. All'esame incentivi volumetrici per chi effettua riduzioni e demolizioni in aree di pregio, come quelle costiere, per riedificare più all'interno. Esclusi dagli aumenti di cubatura i centri storici, parchi, aree archeologiche e zone di interesse idrogeologico.

 

 

L’articolo completo di Cristiano Dell'Oste e Fabrizio Patti pubblicato da Il Sole 24Ore è inserito nella Rassegna Stampa presente nell’area Ufficio Stampa.