Home Ultime Economia in Sardegna
Economia in Sardegna PDF Stampa
Mercoledì 09 Marzo 2011 00:00

e gli enti locali

 

 

Economia: Gli enti locali chiedono garanzie su lavoro e bonifiche

 

«Non si può parlare di chiusura sicura a fronte di progetti da realizzare».
 
 
Il presidente della Provincia di Sassari, Alessandra Giudici, getta ombre sul piano di riconversione di Porto Torres. E punta il dito sui livelli occupazionali «da tutelare» e sul nodo-bonifiche. Idem per gli altri sindaci coinvolti. Anche per Gianfranco Ganau (sindaco di Sassari), infatti, l'obiettivo deve essere di «avere garanzie» su entrambi i capitoli.
«Le bonifiche devono avvenire contestualmente in tutte le aree», tuona il presidente della Provincia, Giudici, che ammette: «Oggi, (ieri, ndr), abbiamo avuto delle rassicurazioni ma aspettiamo dati certi».
Il sindaco di Sassari precisa: «Il progetto ci ha visti concordi fin dall'inizio ma non possiamo nascondere le nostre perplessità». La prima, anche in questo caso, è riferita ai livelli occupazionali: «Chiedono di chiudere il cracking a giugno ma mi sembra impossibile: 78 lavoratori vanno in Cassa Integrazione e altri in mobilità, per un totale di 130 lavoratori che verranno allontanati dal processo produttivo», cosa che, conlude Ganau, «può avvenire solo all'interno di un accordo sindacale e con garanzie vere».
La Nuova Sardegna, 9 Marzo 2011.