Home Ultime In arrivo la scure sugli enti locali
In arrivo la scure sugli enti locali PDF Stampa
Mercoledì 04 Agosto 2010 12:45
Previsto il dimezzamento di molte giunte e consigli e l'addio definitivo a comunità montane, Ato e consorzi di bonifica


Il testo unico degli enti locali, che stabilisce funzioni e organizzazione di Comuni e Province alla luce della riforma federalista della Costituzione, è nelle mani del  ministro della Semplificazione Roberto Calderoli, che ha già presentato qualche «bozzaccia» (parole sue) al confronto con le autonomie.
previsione ci sono riduzioni anche del 50% nel numero di consiglieri e assessori, e l'addio alla foresta di enti (le stime parlano di 3mila) che si affiancano a Comuni e Province per gestire parchi regionali, comunità montane, ambiti territoriali, bonifiche, bacini imbriferi montani e via organizzando. Oltre a tagliare, le bozze Calderoli si preoccupano anche di definire una volta per tutte le funzioni fondamentali di Comuni e Province.

 

L’articolo completo di Giovanni Trovati pubblicato da Il Sole 24Ore è inserito nella Rassegna Stampa presente nell’area Ufficio Stampa.