Home Ultime Confindustria ricorre al Tar
Confindustria ricorre al Tar PDF Stampa
Martedì 29 Marzo 2011 08:43

Nomine da annullare

 

Confindustria ricorre al Tar contro le nomine nella Giunta della Camera di commercio di Cagliari.
 
Come preannunciato, l'Associazione degli industriali Sardegna meridionale ha deciso di rivolgersi al Tribunale amministrativo regionale della Sardegna ritenendo illegittime le nomine dei componenti dell'organo esecutivo della Camera di commercio.
In particolare Confindustria rileva come il consigliere nominato per l'industria (il rappresentante di Confapi) «non sia rappresentativo del comparto industriale e come si sia proceduto a modifiche dello statuto della Camera che contengono illegittimità sostanziali che minano la stessa capacità dell'ente di rappresentare effettivamente gli interessi delle imprese del territorio».
Secondo Confindustria infatti le norme di riforma, così come sono state recepite nello statuto della Camera di commercio, minano l'effettiva rappresentatività dell'associazione industriale, privata di un suo rappresentante proprio nel settore industriale dove è più forte (ha tre rappresentanti nel Consiglio della Camera contro i due della Confapi).
Di qui la richiesta al Tar di annullare «tutti gli atti relativi a tale procedimento».
L'Unione Sarda del 29.03.2011