Home Ultime L'impresa parte con un solo click
L'impresa parte con un solo click PDF Stampa
Mercoledì 04 Agosto 2010 13:00
Denuncia unificata per iscrizione, variazioni e cessazione attività


Al via la comunicazione unica d'impresa. Entrerà a regime dal prossimo 1° ottobre come previsto dal dl n. 78/2009, dopo oltre due anni di rodaggio (la sperimentazione è partita il 19 febbraio 2008). Consentirà di avviare nuove attività con un unico adempimento, valido per tutte le amministrazioni (registro imprese, agenzia entrate, Inps, Inail), così pure per le successive variazioni e la cessazione dell'attività. L'ultimo tassello che ancora mancava alla disciplina è arrivato con la pubblicazione in Gu n. 152/2009 del dpcm 9 maggio 2009 che individua le regole tecniche sulla presentazione della nuova comunicazione e per il trasferimento dei dati tra le amministrazioni. Due le modalità di presentazione: quella telematica e quella su supporto informatico. Obbligatoria la Pec. Con la comunicazione unica, dunque, saranno ridotti una serie di adempimenti legati all'avvio di nuove attività d'impresa e alle successive vicende (si veda tabella). Nel modello di comunicazione unica va indicata la casella Pec (sta per posta elettronica certificata) corrispondente alla casella e-mail (quella certificata) dell'impresa. Servirà per ricevere gli esiti delle domande stesse nonché di ogni altra comunicazione o provvedimento. Se l'impresa non dispone di casella Pec lo deve dichiarare nella comunicazione unica, indicando le modalità per la ricezione della comunicazione circa l'assegnazione di una propria casella di posta elettronica. Perché, in tal caso, le camere di commercio provvederanno automaticamente ad assegnarne una Pec all'impresa, senza costi, ai fini della procedura della comunicazione unica.

 

L’articolo completo di Daniele Cirioli pubblicato da Italia Oggi è inserito nella Rassegna Stampa presente nell’area Ufficio Stampa.