Home Ultime Il 12 giugno in carrozza...
Il 12 giugno in carrozza... PDF Stampa
Domenica 10 Aprile 2011 00:00

Si parte

 

 

Trasporti e infrastrutture

 

 

Il 12 giugno in carrozza, si parte.

Il 12 giugno tutti in carrozza ma con un'incognita che pesa come un macigno e gli autobus dell'Arst dove saranno?
 
L'Azienda regionale di trasporto ha già definito gli orari in coincidenza con quelli dei treni che partiranno e arriveranno nella nuova stazione unica?
Interrogativi così pertinenti che il Comune di Carbonia ha richiesto un incontro urgente alla Regione «perché registriamo con preoccupazione - afferma l'assessore comunale ai Lavori pubblici Bruno Angioni - un evidente disinteresse dell'Arst affinché elabori un programma confacente ai nuovi servizi che l'intermodalità adesso esige».
Per essere più chiari: il rischio è di ammirare una stazione ultramoderna, proiettata nel futuro, fulcro dei trasporti nel Sulcis Iglesiente, ma dimezzata di contenuti, cioè di servizi. La Regione è stata pertanto chiamata a convocare attorno a un tavolo Trenitalia e Arst per elaborare le nuove tabelle orarie.
L'azienda ferroviaria in realtà ha già predisposto il suo programma, tant'è che il 12 di giugno con l'inaugurazione del Centro intermodale scatterà anche il nuovo orario.
Da parte del Comune è in atto un pressing costante nei confronti di Arst che sinora ha prodotto, secondo indiscrezioni, almeno la rivisitazione della linea urbana che collegherà l'ospedale alla stazione unica.
L'amministrazione municipale ha chiesto che l'azienda di trasporto organizzi il servizio in modo tale che gli autobus diretti alle altre destinazioni partano non oltre dieci minuti dall'arrivo del treno. Richiesta che l'Arst starebbe valutando: «Non vorremmo - conclude Angioni - che ragioni a noi ignote vanifichino la realizzazione di un servizio modello».
La NUova Sardegna, 8 Aprile 2011.