Home Ufficio Stampa 20 Aprile: incontro su Politiche energetiche della Comunità europea e sviluppo locale
20 Aprile: incontro su Politiche energetiche della Comunità europea e sviluppo locale PDF Stampa
Martedì 19 Aprile 2011 08:44

La Comunità europea vista dal satelliteSi terrà il 20 Aprile alle ore 17 a Gonnosfanadiga (Medio Campidano), nella sala conferenze della Fiera mercato, l'incontro "Politiche energetiche della Comunità europea e sviluppo locale: il Patto dei Sindaci", organizzato dal Consiglio delle Autonomie locali della Sardegna presieduto da Graziano Milia. 

 

Obiettivo dell'evento: offrire agli amministratori locali idee e spunti normativi, anche in base alle direttive della Comunità Europea, per avviare strategie programmatiche e azioni concrete al fino di risolvere il problema dell'effetto serra e ridurre i gas, utilizzare le energie rinnovabili in modo vantaggioso, migliorare l'efficienza energetica sia nei Comuni che in tutte le autonomie locali della Sardegna. 

 

 

 

La Comunità europea vista dal satelliteSi terrà il 20 Aprile alle ore 17 a Gonnosfanadiga (Medio Campidano), nella sala conferenze della Fiera mercato, l'incontro "Politiche energetiche della Comunità europea e sviluppo locale: il Patto dei Sindaci", organizzato dal Consiglio delle Autonomie locali della Sardegna presieduto da Graziano Milia. 

 

Obiettivo dell'evento: offrire agli amministratori locali idee e spunti normativi, anche in base alle direttive della Comunità Europea, per avviare strategie programmatiche e azioni concrete al fino di risolvere il problema dell'effetto serra e ridurre i gas, utilizzare le energie rinnovabili in modo vantaggioso, migliorare l'efficienza energetica sia nei Comuni che in tutte le autonomie locali della Sardegna. 

 

 

Obiettivo dell'evento: offrire agli amministratori locali idee e spunti normativi, anche in base alle direttive della Comunità Europea, per avviare strategie programmatiche e azioni concrete al fino di risolvere il problema dell'effetto serra e ridurre i gas, utilizzare le energie rinnovabili in modo vantaggioso, migliorare l'efficienza energetica sia nei Comuni che in tutte le autonomie locali della Sardegna.  

 

Parteciperanno all'incontro: Sisinnio Zanda, Sindaco del Comune di Gonnosfanadiga, componente del Consiglio delle Autonomie Locali e della Conferenza permanente Regione - Enti locali; Fulvio Tocco, Presidente della Provincia del Medio Campidano e componente del Consiglio delle Autonomie locali e Antonello Pezzini, Consigliere del Comitato Economico e Sociale Europeo e socio onorario di Focus Europe.

 

 

Introdurrà l'evento il Presidente del CAL Sardegna Graziano Milia. Un evento organizzato dal Consiglio delle Autonomie Localidella Sardegna, in collaborazione con il Comune di Gonnosfanadiga e Focus Europe.

 

Obiettivo dell'evento è offrire agli amministratori locali idee e spunti normativi, anche in base alle direttive della Comunità Europea, per avviare strategie programmatiche e azioni concrete al fino di risolvere il problema dell'effetto serra e ridurre i gas, utilizzare le energie rinnovabili in modo vantaggioso, migliorare l'efficienza energetica sia nei Comuni che in tutte le autonomie locali della Sardegna.  

 

Sempre sull'argomento "Energia", il Consiglio delle Autonomie Locali e Focus Europe, nel recente passato, hanno organizzato i seguenti evebnti citati dalle maggiori testate giornalistiche regionali.  

 

 

 

"Più attenzione per le politiche energetiche". Lo sostengono numeorosi amministratori locali che hanno partecipato alla coferenza-dibattito sul tema "politiche energetiche e sviluppo locale" organizzata dal Consiglio delle Autonomie locali della Sardegna" con la collaborazione di Focus Europe Sabato 30 Novembre a Sant'Andrea Frius...

 

 

 

 

Dal quotidiano LA NUOVA SARDEGNA di SABATO, 30 OTTOBRE 2010.

 

Pagina 3, Provincia di Cagliari.

 

 

 


Numerosi amministratori pubblici alla conferenza-dibattito organizzata da Focus Europe a Sant’Andrea Frius

Milia: «Più attenzione alle politiche energetiche».

 

 



Sant'Andrea Frius. Un pubblico numerosissimo, costituito in prevalenza da amministratori locali ha partecipato alla conferenza dibattito sul tema “Politiche energetiche e sviluppo locale” che si è svolta ieri mattina nel centro di aggregazione sociale. La riunione è stata organizzata dal Consiglio delle autonomie locali della Sardegna con la collaborazione del laboratorio progettuale per l’integrazione europea di Focus Europe e il comune di Sant’Andrea Frius.

 

 

Dopo il saluto del sindaco di Sant’Andrea Frius Giuseppe Cappai, che è anche vicepresidente del consiglio delle autonomie locali della Sardegna, ha preso la parola Graziano Milia, presidente della provincia di Cagliari: «Dalle politiche energetiche - ha sottolineato Milia, presidente del consiglio delle autonomie locali della Sardegna - discendono valide opportunità di sviluppo per i territori della nostra regione». Milia ha focalizzato l’attenzione sul patto dei sindaci, l’iniziativa lanciata nel 2008 dalla commissione europea per l’ambiente.

 

 

I comuni, le province e le regioni aderenti si sono formalmente impegnate ad andare oltre gli obiettivi dell’Unione Europea per la riduzione delle emissioni di anidride carbonica puntando sull’efficienza energetica e su azioni a favore di fonti energetiche rinnovabili.

 


Sono intervenuti i sindaci di Bortigiadas Emiliano Deiana e di Sestu Aldo Pili, il presidente della provincia del Medio Campidano Fulvio Tocco e Fabio Rocuzzo e Luciano Casula membri di Focus Europe, l’associazione no profit che, tra l’altro, offre con un gruppo di esperti altamente specializzati in assistenza ad amministrazioni e enti pubblici per programmi di formazione finanziabili dall’Unione Europea a livello comunitario, nazionale e regionale.

(g.bu).

 

 

Dal nostro comunicato stampa...

 

L'incontro tematico, organizzato dal Consiglio delle autonomie locali della Sardegna, come sostiene Graziano Milia che del CAL Sardegna è il presidente, "focalizzerà l'attenzione sul Patto dei Sindaci, un ‘iniziativa lanciata nel 2008 dalla Commissione europea per cui le città e le regioni aderenti si impegnano formalmente ad andare oltre gli obiettivi Ue di riduzione delle emissioni di CO2  puntando sull'efficienza energetica e su azioni a favore delle fonti energetiche rinnovabili".

 

 

 Tra i relatori interverrà Antonello Pezzini, docente universitario, membro di Confindustria al Comitato economico e sociale europeo, illustrerà le politiche energetiche europee e le opportunità che da esse discendono per i territori con un occhio alla situazione della Regione sarda. All'incontro interverranno i sindaci e i presidenti delle provincie sarde, quindi i consiglieri del Consiglio delle autonomie locali della Sardegna, ideatore dell'iniziativa.L'incontro è previsto nella sala conferenze del Centro di aggregazione sociale, in via Libertà 50 alle ore 10.

 

 

 

Leggi la locandina dell'evento in PDF

 

Ultimo aggiornamento Martedì 19 Aprile 2011 09:09