Home Ultime Consumatori contro i Comuni
Consumatori contro i Comuni PDF Stampa
Mercoledì 04 Agosto 2010 13:21

Nonostante la direttiva emanata dal ministro dell'Interno Roberto Maroni lo scorso 21 agosto per disciplinare l'utilizzo degli strumenti di controllo della velocità, i Comuni continuano con la tecnica degli agguati a colpire gli automobilisti, in aperta violazione del codice della strada». Lo sostengono Adusbef e  Federconsumatori. Le associazioni tornano quindi a denunciare «i gravissimi abusi perpetrati dai Comuni che installano nel loro territorio  apparecchi rilevatori di velocità appaltati a società esterne non per prevenire gli incidenti, ma con l'unica finalità di poter incassare enormi risorse sottratte agli ignari viaggiatori.

 

L’articolo pubblicato dalla Guida agli Enti Locali è inserito nella Rassegna Stampa presente nell’area Ufficio Stampa.