Home Ultime Trasporti: l'alta nautica?
Trasporti: l'alta nautica? PDF Stampa
Venerdì 13 Maggio 2011 00:00

Verso il distretto

 

Trasporti e infrastrutture: Verso il distretto dell’alta nautica.

 

 

TORTOLÌ. Un anno fa, l’allora assessore provinciale Franco Murgia (Pd), presentò il progetto transfrontaliero Innautic (Innovazione nella nautica), per i servizi alle imprese del settore nautica, al quale aderì l’ente intermedio. Quattro sono le Regioni coinvolte e 12 milioni i finanziamenti europei per accrescere la competitività nel settore nautica.
Questo prevedono due progetti triennali dedicati alla portualità e all’innovazione nell’industria che coinvolgono, a cavallo tra Italia e Francia, Liguria, Toscana, Sardegna e Corsica. L’obiettivo è la costituzione del distretto della nautica Alto Mediterraneo.
E’ stata la prima volta che un Programma europeo dedica un’attenzione così specifica alla nautica. Alla portualità turistica è dedicato il progetto Tpe. Sull’innovazione nella nautica è invece centrato il progetto Innautic che vede come partner italiani le Regioni Liguria, Toscana e Sardegna, le Province della Spezia, dell’Ogliastra, di Sassari, di Pisa, di Massa Carrara e di Lucca, la Camera di commercio della Spezia, il Rina, l’Ucina, il Distretto Ligure delle Tecnologie Marine. Partner francese è l’Adec.
Il progetto parte da un potenziamento della collaborazione tra la ricerca e il mondo dell’impresa. Si svilupperanno la realizzazionie di servizi alle imprese già esistenti, la creazione di nuove realtà produttive, il miglioramento della formazione e del marketing territoriale.
Da: La Nuova Sardegna del 12.05.2011.