Home Ultime Confservizi
Confservizi PDF Stampa
Mercoledì 25 Maggio 2011 10:59

rinnova il parco mezzi

 

Confservizi: grande sforzo per rinnovare il parco mezzi

Si è svolta nei giorni scorsi nella sede dell'Enas a Cagliari l'assemblea generale di Confservizi-Cispel Sardegna.
All'incontro hanno partecipato il presidente Antonello Sanna, il direttore Ottavio Castello e numerosi presidenti, direttori e funzionari delle imprese che gestiscono i servizi pubblici in Sardegna nei settori trasporti (Arst, Ctm spa, Atp Sassari, Aspo di Olbia), idrico ambientale (Enas Cagliari, Comune di Ussana, Cisa di Serramanna, Multiss Spa e altre). Al centro dell'assemblea, le attività messe in atto dalla Confservizi-Cispel Sardegna nell'anno appena trascorso.
Nel settore del trasporto pubblico locale, sono stati raggiunti risultati ragguardevoli, a iniziare dal rinnovo del parco mezzi. «È un'importante vittoria della Confservizi-Cispel Sardegna», ha commentato il direttore generale Ottavio Castello.
«Ora, però, è necessario che la gente salga sui mezzi pubblici». A questo scopo, è stato avviato un tavolo di confronto e collaborazione permanente con l'assessorato regionale dei Trasporti.
Infine, il sindacato d'impresa dei servizi pubblici ha espresso grande preoccupazione per la politica regionale incentrata sui tagli come si evince dalla deliberazione 47/65 del 30 dicembre scorso.
La conferma dei tagli porterebbe ad una grave crisi del comparto che finora ha raggiunto risultati di eccellenza. La risposta è arrivata dalla Regione, che ha annunciato lo stanziamento di 155 milioni di euro per il trasporto pubblico locale.
L'Unione Sarda del 25 Maggio 2011.