Home Ufficio Stampa Miniera, risanamento più vicino !
Miniera, risanamento più vicino ! PDF Stampa
Lunedì 30 Maggio 2011 09:59

La bonifica dell'ex miniera d'oro di Furtei adesso è ancora più vicina.

È stato approvato dalla Regione il piano di caratterizzazione alla presenza dei rappresentanti del Comune di Furtei, delle province del Medio Campidano e di Cagliari, dell'Arpas e dell'Enas.

Previsto una sorta di esame dello stato dei luoghi per evidenziarne ancora meglio criticità ed emergenze ambientali. Alla fine dello screening il quadro chiaro sulla situazione di quelle colline devastate dall'attività mineraria consentirà di avviare i lavori di bonifica e recupero...
 
 
Approvato il piano di controllo della contaminazione e di intervento
 
Per il primo stralcio dell'intervento la Regione ha già messo a disposizione quattro milioni e mezzo di euro.
Saranno gli ex operai dello stabilimento minerario di Santu Miali ad essere impegnati nel piano di caratterizzazione e nella successiva bonifica che saranno entrambi gestiti dalla società Igea.
«Siamo soddisfatti», ha detto Emanuele Madeddu dell'Rsu aziendale, «la Regione sta rispettando il protocollo d'intesa nei tempi annunciati». Sulla stessa linea il sindaco di Furtei, Luciano Cau:
«Un altro passo avanti significativo del grande progetto di recupero dell'area di Santu Miali.
La Regione ed Igea hanno dimostrato di avere dato priorità agli interventi da realizzare salvaguardando gli aspetti ambientali ma anche i livelli occupativi».
L'Unione Sarda del 30.05.2011.