Home Ultime Regione Sardegna
Regione Sardegna PDF Stampa
Giovedì 09 Giugno 2011 08:09
tremila rose a emissione zero
Cagliari. La Regione dice «No al Nucleare, Sì alle rinnovabili» con 3.000 rose bianche e rosse, come i colori della bandiera sarda, che verranno distribuite domani in tre luoghi: a Sassari e Alghero da Max Giusti, il comico e conduttore radiofonico e televosivo, e all’Istituto tecnico di Agraria di Elmas da Tessa Gelisio, volto di Mediaset, e Monica Marangoni di RaiUno.
Le rose - fornite da Florgarden di Sassari e prodotte in serre fotovoltaiche «ad emissione zero» come le 97 inviate martedì a Margherita Hack - sono state acquistate da Sardegna Promozione, l’agenzia della Regione che si occupa di promozione delle attività produttive.
Nell’occasione saranno anche illustrati i contenuti del progetto Sardegna Co2.zero, presentato ieri dal governatore Ugo Cappellacci e affidato all’ex assessore regionale all’Agricoltura Andrea Prato, che - afferma il presidente - si propone di abbattere entro il 2020 le emissioni di anidride carbonica, in sintonia con gli obiettivi europei e il Protocollo di Kyoto.
L’iniziativa ha come obiettivo principale il raggiungimento del quorum riportando alle urne i sardi che un mese fa hanno indicato chiaramente la loro opposizione al nucleare.
La Nuova Sardegna del 9.06.2011