Home Ultime Sanità e affari sociali
Sanità e affari sociali PDF Stampa
Giovedì 09 Giugno 2011 10:20

cambi e conferme nelle Asl

 

La sanità regionale sistema le sue poltrone.

 

 

 

 

Trattative febbrili, equilibri che cambiano da un giorno all'altro, una maggioranza che attorno ai camici bianchi non smette di discutere.

 

Le indicazioni dell'assessore alla Sanità, Antonello Liori , sono state chiare: «Valorizziamo le risorse che abbiamo e che sono state formate sul campo».

 

Sono i direttori sanitari e amministrativi: è passata la linea delle direzioni monocolore, ovvero - dove possibile - staff composti da dirigenti espressi dallo stesso partito.

 

Con i direttori generali chiamati a decidere fra competenze e normali suggerimenti dei partiti.

 

Il Pdl si attorciglia su alcune nomine, i Riformatori stanno chiudendo il cerchio, l'Udc sembra avere le idee più chiare e i sardisti, a Oristano, stanno definendo i due incarichi.

 

 

 

QUOTA PDL

 

 

A Cagliari, è quasi chiuso il passaggio di Ugo Storelli dall'Azienda 8 al “Brotzu”, il maggiore ospedale dell'Isola. Sempre al “Brotzu, probabile l'arrivo di Attilio Murru , in uscita certa dall'Azienda mista di Cagliari.

 Murru, secondo indiscrezioni di ieri, prenderebbe il posto di Bruno Simola - direttore amministrativo in quota Udc - entro un paio di mesi.

 

All'Azienda ospedaliero universitaria di Sassari il Pdl perde un pezzo, che passerebbe all'Mpa, con la direzione sanitaria che andrà al docente universitario Francesco Tanda . Non mancano, sull'Aou sassarese, pressioni di Udc e Riformatori per la casella amministrativa.

 

Da definire le nomine in Ogliastra e a Oristano.

 

 

 

QUOTA RIFORMATORI

 

 

All'Azienda ospedaliero universitaria di Cagliari, guidata da Ennio Filigheddu, sbarca Roberto Sequi , ex “Brotzu”, al posto di Giambenedetto Melis.

 

Oggi la scelta del direttore amministrativo, sempre di area Riformatori. Così come a Carbonia, dove non c'è ancora sintonia fra il manager e il partito sulle scelte.

 

 

 

QUOTA UDC

 

 

 

All'Asl 8 di Cagliari arriva Vincenzo Serra. All'Azienda di Sanluri direzione sanitaria affidata a Tonino Farci.

 

All'Asl di Sassari il direttore sanitario sarà Nicolino Licheri. Il partito di Oppi avrebbe indicato Giorgio Tidore per la direzione amministrativa dell'Asl di Olbia.

 

 

L'Unione Sarda del 9.06.2011