Home Ultime Telefono Blu
Telefono Blu PDF Stampa
Venerdì 17 Giugno 2011 09:24

e la concorrenza

 

 

 

Telefono Blu: «La concorrenza fra pubblico e privato è possibile»

 

 

 

Cagliari. Telefono Blu per adesso sta con la flotta sarda: «Caso vuole - si legge in un comunicato firmato dal presidente nazionale Pierre Orsoni - che da quando la Regione ha deciso di varare le sue due navi, i prezzi delle compagnie private si sono magicamente abbassati.

 

 

Segno evidente che è possibile la concorrenza fra pubblico e privato.

 

 

E l’esempio della Sardegna deve essere di stimolo anche per le altre regioni. Ma per risollevare la stagione serve che gli operatori turistici abbassino subito i prezzi dei soggiorni, perché l’isola continua a essere una delle destinazioni più care in Italia».

 

 

Questo è l’invito di Telefono Blu. I bonus vacanze. Potranno essere riscossi dai turisti anche nei porti di Cagliari, Arbatax, Olbia, Porto Torres e Golfo Aranci.

 

 

Le spese di viaggio saranno rimborsate sino a novanta euro (da un minimo di due a un massimo di tre persone, trenta eruro a testa) ai turisti italiani e stranieri, che viaggeranno con qualsiasi compagnia di navigazione verso la Sardegna fino al 3 luglio.

 

 

Il bonus vacanze sono già in vigore da alcune settimane per i viaggi aerei e sono già in pagamento negli aeroporti di Cagliari, Olbia e Alghero.

 

 

La Nuova Sardegna del  17.06.2011