Home Ultime Per il Piano casa prevista una proroga di altri dodici mesi
Per il Piano casa prevista una proroga di altri dodici mesi PDF Stampa
Venerdì 01 Luglio 2011 10:42
Il Piano casa resterà valido fino all'ottobre 2012.
Questa la principale novità che arriva dalla commissione Urbanistica del Consiglio.
«Riprenderanno martedì, con l'esame della modifiche e integrazioni al Piano casa, i lavori della Commissione», annuncia il presidente dell'organismo consiliare, il consigliere regionale di Fli Matteo Sanna.
Che precisa: «La Commissione non si è potuta riunire prima per la concomitanza dei lavori del Consiglio regionale sul collegato alla manovra finanziaria».
Anticipando che la scadenza del Piano casa, prevista per ottobre, sarà prorogata di un altro anno, Sanna spiega che «spicca tra le modifiche l'abrogazione del divieto di costruire nelle campagne, norma che aveva creato numerosi problemi interpretativi ai Comuni, anche a seguito delle sentenze del Tribunale amministrativo regionale, che avevano bloccato le costruzioni rurali».
LA SPINTA
 «In un momento di estrema difficoltà economica - spiega l'esponente di Fli - un impulso al settore edile, da sempre trainante per tutta l'economia, può rappresentare la crisi della Sardegna.
 Con le modifiche che verranno apportate al piano - conclude il consigliere gallurese - credo che tutto il sistema economico sardo potrà trarne beneficio e consentire una ripresa dell'economia in sin dal prossimo autunno, evitando speculazioni e favorendo edilizia di qualità».
 L'INCONTRO
 L'assessore regionale all'Urbanistica, Nicola Rassu, commenta positivamente l'incontro fra la Regione e le associazioni ambientaliste per procedere insieme nel percorso di revisione del Piano Paesaggistico Regionale:
 «Seguendo gli indirizzi dati dal governatore, stiamo costruendo un nuovo modello di sviluppo territoriale che valorizzi il paesaggio e tuteli l'ambiente e che riporti al centro dell'attenzione le autonomie locali.
L'Unione Sarda del 1 Luglio 2011.