Home Ultime Piano Casa, ancora stop
Piano Casa, ancora stop PDF Stampa
Venerdì 28 Ottobre 2011 09:21
Cagliari
CAGLIARI. Nessun passo in avanti per il Piano Casa Ter in Consiglio regionale.
L’ostruzionismo dell’opposizione ha costretto ieri la Giunta e la maggioranza a restare in aula sino a mezzanotte senza grandi risultati.
E’ in forse l’approvazione del provvedimento entro il 31 ottobre, termine in cui scade il Piano Casa attualmente in vigore: non viene però escluso che, nonostante la dura contrapposizione, domani la proroga possa essere approvata dall’assemblea, forse anche con uno stralcio.
Anche ieri c’è stato uno scontro frontale tra la maggioranza di centrodestra (ancora decisa a non fare concessioni all’opposizione) e il centrosinistra, che pretende che vengano ritirate tutte le norme che toccano il Piano paesaggistico regionale. Un dibattito più intenso che su altri punti si è sviluppato ieri sull’articolo che riguarda gli interventi nelle zone agricole. Il centrosinistra si è detto contrario alle aperture previste nel testo rispetto agli indirizzi contenuti nel Ppr.
E in questo clima pesante c’è stato anche un incidente tra la presidente dell’assemblea Claudia Lombardo e l’opposizione: la presidente ha conteggiato anche i consiglieri che non avevano votato e che erano presenti in aula, l’opposizione ha protestato: puntava sulla mancanza del numero legale.

La Nuova Sardegna