Home Ufficio Stampa Eletto il Vicepresidente del Cal e i componenti dell'Ufficio di Presidenza
Eletto il Vicepresidente del Cal e i componenti dell'Ufficio di Presidenza PDF Stampa
Sabato 26 Novembre 2011 00:00

Il sindaco di Quartu Sant'Elena Mauro Contini è il nuovo vicepresidente vicario del Consiglio delle autonomie locali.

Contini è stato eletto all'unanimtà per alzata di mano nel corso della riunione convocata nella Sala consiliare della Provincia di Oristano dal presidente Graziano Milia, confermato nel suo incarico la settimana scorsa a Cagliari.

Elezione all'unanimità e con voto palese anche per i quattro componenti dell'ufficio di presidenza.

 

 

Il sindaco di Quartu Sant'Elena Mauro Contini (Pdl) è il nuovo vicepresidente vicario del Consiglio delel autonomie locali.

 

Contini è stato eletto all'unanimtà per alzata di mano nel corso della riunione convocata nella Sala consiliare della Provincia di Oristano dal presidente Graziano Milia, confermato nel suo incarico la settimana scorsa a Cagliari.

 

Elezione all'unanimità e con voto palese anche per i quattro componenti dell'ufficio di presidenza.

 

 

Tre rappresentanti per il Centrosinistra, che ha indicato tre donne.

 

 

Sono i sindaci di Florinas Giovanna Sanna, di Villanovafranca Daniela Figus e di Austis Lucia Chessa.

 

Il Centrodestra sarà rappresentato invece dal sindaco di Domusnovas Angelo Deidda. Su proposta del presidente Milia sono stati eletti anche i coordinatori di due gruppi di lavoro.

 

Quello per gli aspetti di carattere finanziario sarà coordinato dal sindaco di Sassari Gianfranco Ganau per il Centrosinistra e dal sindaco di Sant'Andrea Giuseppe Cappai per il Centrodestra.

 

Quello per gli aspetti ordinamentali da Emiliano Deiana, sindaco di Bortigiadas, per il Centrosinistra e da Mariano Cogotti, sindaco di Piscinas per il Centrodestra.

 

Alla riunione hanno partecipato 28 componenti su 44. Assenti, tra gli altri, i presidenti della Provincia di Sassari Alessandra Giudici e della Provincia di Carbonia Iglesias Salvatore Cherchi.

 

Tra i presenti anche Massimo Zedda,  sindaco del Comune più grande della Sardegna, Cagliari, e Lino Zedda, sindaco invece del Comune più piccolo, Baradili.

 

In apertura dei lavori. Tra i primi impegni del Comitato, ha spiegato il presidente Milia, il parere sulla manovra finanziaria della Regione che dovrà essere espresso entro sette giorni dalla comunicazione formale del documento e un delicato lavoro per arrivare al necessario rafforzamento dei poteri del Comitato, che soffre una sorta di crisi di identità e nella situazione attuale non ha per esempio neanche la possibilità di presentare autonomamente un eventuale ricorso contro la Regione.

 

Dall'Ufficio Stampa.

 

News pubblicata anche sull'Ansa del 25 Novembre 2011.

Ultimo aggiornamento Martedì 10 Gennaio 2012 11:49