Home Ultime Milia decaduto,
Milia decaduto, PDF Stampa
Venerdì 30 Dicembre 2011 10:24
la presidenza alla Quaquero
Da ieri Angela Quaquero è il presidente della Provincia. Il Consiglio ha infatti approvato la delibera con la quale ha preso atto della decadenza di Graziano Milia dopo la conferma in Cassazione della condanna per abuso d'ufficio.
«Sono emozionata e addolorata - hadetto la Quaquero - e così come i colleghi della giunta, siamo solidali a Milia.

Abbiamo intenzione di portare avanti il suo programma con coerenza fino all'ultimo giorno». Solidarietà a Milia anche dal presidente dell'assemblea, Roberto Pili: «Ha condiviso con noi tante battaglie, la sua risolutezza lo porterà a superare questo difficile momento».
Ma il protagonista della seduta è stato Piergiorgio Massidda, che dai banchi delle opposizioni ha attaccato il centrosinistra: «La decadenza di Milia non rappresenta un fulmine a ciel sereno - ha detto - tutti i possibili candidati del centrosinistra sono in difficoltà. Prima Soru, poi Ganau e ora Milia, ottima persona.
Ora a Roma circola la voce di una possibile candidatura del giornalista Giovanni Floris».
Alessandro Sorgia (Pdl) ha augurato buon lavoro alla Quaquero, chiarendo però che non farà sconti al nuovo presidente, mentre Stefano Delunas (Pd) ha risposto a Massidda: «Ci sono momenti in cui si può parlare di politica, altri in cui si deve stare zitti». Milia non ha partecipato alla seduta, ma ha voluto comunque salutare alcuni consiglieri prima dell'inizio dei lavori.
L'Unione Sarda