Home Bacheca Ex inpadap - borse di studio fomazione universitaria
Ex inpadap - borse di studio fomazione universitaria PDF Stampa

 

Pubblicato il bando per concorrere all’attribuzione delle borse di studio a sostegno della formazione universitaria, post universitaria e professionale – anno accademico 2012-2013 promossi da atenei italiani e stranieri. La domanda di partecipazione deve essere trasmessa esclusivamente per via telematica attraverso la sezione Servizi In Linea nell’area riservata al concorrente.

Per poter accedere all’area riservata, però, il concorrente dovrà iscriversi nella banca dati dell’Istituto, quale figlio di dipendente o pensionato della gestione ex Inpdap e, successivamente, procedere all’auto registrazione per l’acceso ai Servizi In Linea.

 

Bando Doctor J

Pubblicato il bando di concorso Doctor J per partecipare ai dottorati universitari di ricerca dedicati alle tematiche della previdenza obbligatoria, complementare e assicurativa, dell’assistenza sanitaria pubblica e integrativa, alle politiche sociali creditizie agevolate e di welfare e ad ogni altro ambito ad elevata occupabilità potenziale.

Sono messe a concorso 62 borse di studio per il conseguimento del PRIMO titolo di Dottorato universitario di Ricerca, per i dottorati specificati nel prospetto allegato al Bando stesso.

La Borsa copre integralmente i costi di partecipazione: nulla è dovuto a carico del partecipante.

Sono esclusi dal beneficio coloro che hanno già fruito, o fruiscono, per lo stesso anno accademico, di altri benefici analoghi (vedi pag. 2 del Bando).

I requisiti per l’ammissione al beneficio sono quelli previsti per il Dottorato di ricerca per cui si intende concorrere e aver superato positivamente le prove di selezione.

La domanda, da redigersi sul modello scaricabile sul sito Internet nella sezione Concorsi e Gare, o reperibile presso le Sedi provinciali dell’ex Inpdap, deve essere presentata in formato cartaceo a mezzo raccomandata A/R alla Direzione Regionale Inps Gestione ex Inpdap competente, indicata nell’elenco già citato, ed entro la scadenza prevista dai singoli Atenei.

Possono essere presentate più domande, ma ognuna dovrà essere inviata separatamente e sulla busta dovrà essere indicata la dicitura:

“Doctor J – richiesta borsa di studio per (indicare l’iniziativa accademica cui si intende partecipare)”. Si ricorda che è necessario allegare alla domanda copia di un documento di identità e copia della domanda di ammissione presentata presso l’Ateneo.

 

 

Bando Master J

Sono messe a concorso 1.461 borse di studio per la frequenza ed il conseguimento del PRIMO titolo accademico di Master e Corsi Universitari di Perfezionamento – Laboratori di Opportunità formativa e occupazionale, specificati nel prospetto allegato al Bando stesso, per l’anno accademico 2012/2012.

La Borsa di Studio copre, fino ad una massimo di 10.000 Euro, i costi di partecipazione ai Corsi; a carico dei partecipanti borsisti restano eventuali integrazioni e/o eventuali tasse di immatricolazione e/o ammissione.

Inoltre, l’Istituto riconosce in favore dei beneficiari un contributo forfettario di Euro 750 per ogni mese di frequenza per le spese di mantenimento in caso di corso all’estero.

Sono esclusi dal beneficio coloro che hanno già fruito, o fruiscono, per lo stesso anno accademico, di altri benefici analoghi (vedi pag. 2 del Bando).

Le domande di partecipazione, anche per più corsi, dovranno essere trasmesse a nome del concorrente stesso ed esclusivamente per via telematica ed entro i termini di scadenza previsti dai singoli Atenei: pertanto gli interessati devono richiedere la registrazione nella banca dati dell’Istituto, in qualità di “figlio”, analogamente a quanto già avvenuto per il Bando Homo Sapiens Sapiens) e richiedere il Pin Inps.

 

I requisiti per la partecipazione al concorso sono:

 

1.      aver presentato, presso l’Ateneo, iscrizione al Master o Corso di Perfezionamento per cui si richiede la borsa di studio;

2.      il possesso di attestazione ISEE riferito al nucleo fa miliare in cui compare il partecipante, di valore pari o inferiore a 40.000 euro, valido alla data di scadenza del bando (attenzione alle specifiche nel paragrafo Attestazione ISEE);

3.      essere di età inferiore ai 32 anni alla data di scadenza del bando;

4.      essere inoccupato o disoccupato alla data di presentazione della domanda ed essere iscritto presso il CIP (Centro per l’Impiego Provinciale).

 

I requisiti per l’assegnazione della Borsa di Studio sono quelli previsti dai singoli Atenei per l’ammissione al Corso e aver superato positivamente le prove di selezione.

L’esito del concorso sarà comunicato ai vincitori esclusivamente a mezzo e-mail sulla casella di p.e. indicata nella domanda di partecipazione.

Il beneficio sarà erogato direttamente all’Ateneo convenzionato, mentre l’eventuale contributo forfettario alle spese di mantenimento verrà accreditato sul conto corrente postale o bancario intestato o cointestato al concorrente che dovrà pertanto comunicare in sede di domanda il relativo codice Iban.


 

Ultimo aggiornamento Giovedì 23 Agosto 2012 11:07