Home Ultime Legge Stabilità: la Regione potrà bandire entro giugno 2016 la gara per realizzare una centrale a carbone nel Sulcis
Legge Stabilità: la Regione potrà bandire entro giugno 2016 la gara per realizzare una centrale a carbone nel Sulcis PDF Stampa
Giovedì 07 Novembre 2013 14:40

La Regione Sardegna, entro il 30 giugno 2016, ha la facoltà di bandire una gara per realizzare una centrale termoelettrica a carbone, dotata di apposita sezione di impianto per la cattura e lo stoccaggio dell'anidride carbonica prodotta, da realizzare sul territorio del Sulcis Iglsiente, in prossimità del giacimento carbonifero, assicurando la disponibilità delle aree e delle infrastrutture necessarie.

E' quanto prevede la bozza del ddl collegato alla Legge di Stabilità. Al vincitore della gara, dice ancora la bozza, è assicurato l'acquisto da parte del Gse dell'energia elettrica prodotta e immessa in rete nell'impianto, dal primo al ventesimo anno di esercizio, al prezzo di mercato maggiorato di un incentivo fino a 30 euro al MWh, rivalutato sulla base dell'inflazione calcolata sull'indice Istat, per un massimo di 2100 GWh l'anno. Gli oneri per l'incentivo verranno caricati in bolletta, ma saranno pari a un quinto di quelli relativi al precedente progetto per il Sulcis, bocciato dalla Commissione europea.(ANSA).