Home Ultime Finanziaria: scontro istituzionale su norme intruse Commissione contro stralcio riduzione Iva su "marina resort"
Finanziaria: scontro istituzionale su norme intruse Commissione contro stralcio riduzione Iva su "marina resort" PDF Stampa
Martedì 12 Novembre 2013 14:46
Scontro istituzionale fra la Commissione Bilancio e la presidente dell'Assemblea regionale, Claudia Lombardo, sulle norme intruse nella Finanziaria 2014. Nell'elenco degli "stralci" che contrastano con la legge di contabilità, infatti, la presidente del Consiglio regionale ha ritenuto di inserire anche quella che riduce al 10% l'iva per lo stazionamento delle imbarcazioni in porto. Si tratta, in sostanza, dell'equiparazione dei "marina resort" alle normali strutture ricettive. La maggioranza di centrodestra ha votato contro lo stralcio delle norme, rispetto alla presa d'atto delle decisioni della presidenza del Consiglio (sei a cinque la votazione finale). "Questa norma sarà riscritta e riproposta in un emendamento - ha spiegato ai giornalisti il presidente della Commissione, Pietro Fois (Riformatori) - si tratta di un intervento necessario per risollevare non solo il settore della nautica, ma per rendere la Sardegna attrattiva dal punto di vista turistico". Le altre norme che non compariranno più nel testo dell'articolato varato dalla Giunta riguardano la cancellazione dei Cda da enti, agenzie e società regionali per affidarle all'amministrazione unica e quella sulle indennità spettanti al componente esterno del Comitato dei garanti per la valutazione dei dirigenti. Fra le disposizioni stralciate anche interventi su leggi di settore quali quelle in materia di tutela sui luoghi di lavoro. (ANSA).