Home Ultime Fondi Ue: Trigilia, 117 mld disponibili in 2014-2020. 32,2 messi a disposizione da Bruxelles. Alzeremo a 1,8 mld il patto di stabilità
Fondi Ue: Trigilia, 117 mld disponibili in 2014-2020. 32,2 messi a disposizione da Bruxelles. Alzeremo a 1,8 mld il patto di stabilità PDF Stampa
Martedì 10 Dicembre 2013 14:41
L'Italia, nel nuovo ciclo di programmazione fondi per il periodo 2014-2020, potrà contare su 117 mld di risorse: lo ha annunciato il ministro per la Coesione Territoriale Carlo Trigilia, spiegando che dall'Ue arriveranno 32,2 mld, altrettanti saranno erogati con il cofinanziamento nazionale e 55 mld dal Fondo Sviluppo e Coesione.   "Con il ministro dell'Economia Saccomanni ho preso un impegno per rivedere nei primi mesi del 2014 il valore del Patto di stabilità e per riportarlo, rispetto a 1 miliardo previsto nel prossimo anno, almeno a un valore di 1,8 miliardi, com'e' stato quest'anno". Lo ha annunciato il ministro per la Coesione territoriale Carlo Trigilia nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi, spiegando che "per il patto si cercherà di attingere, come è stato fatto per il 2013, dal Fondo sviluppo e coesione". In sede Ue, ha ribadito Trigilia, "chiederemo lo scorporo del cofinanziamento dal rapporto deficit/pil e ciò per consentire un più ampio margine di manovra alle Regioni, alle quali si chiede da una parte di spendere e dall'altra di non farlo per non infrangere i vincoli del patto di stabilità". In ogni caso, ha tenuto a sottolineare, "il patto di stabilità troppo stretto non è sufficiente a spiegare l'incapacità di spesa delle Regioni".(ANSA).
Ultimo aggiornamento Martedì 10 Dicembre 2013 14:42