Home Ultime Province: Cossa, distretti non sostituiranno Province. Funzioni a Regione e Comuni, via anche Unioni comunali
Province: Cossa, distretti non sostituiranno Province. Funzioni a Regione e Comuni, via anche Unioni comunali PDF Stampa
Martedì 17 Dicembre 2013 14:44
"L'idea dei distretti non è quella di sostituire le Province, ma di assorbirne temporaneamente le funzioni in vista del trasferimento di queste a Comuni e Regione, mantenendo alcuni servizi di area vasta come la manutenzione di scuole e strade e la gestione di fondi comunitari". Così il coordinatore regionale dei Riformatori, Michele Cossa, ha precisato l'obiettivo della proposta di legge approvata dalla commissione Autonomia, durante una conferenza stampa a cui ha preso parte anche il presidente della commissione parlamentare per gli Affari regionali, Renato Balduzzi. "In prospettiva - ha spiegato Cossa - c'è l'idea di cancellare anche le Unioni dei Comuni, che sono diventate delle piccoli Province con tutte le negatività della politica pervasiva. Per questo occorre fare presto in Sardegna e in Parlamento - ha aggiunto - Il 26 dicembre scade il termine per il parere del Consiglio delle Autonomie locali e quindi dal 27 dicembre la legge è a disposizione dell'Aula". Inoltre, come ha ricordato il deputato Pierpaolo Vargiu (Scelta Civica-Riformatori), "c'è la necessità impellente di dire ai sardi quale è la prospettiva di cambiamento che è derivata dal referendum del maggio 2012. Abbiamo anche chiesto aiuto a Renzi perchè si imprima un'accelerazione visto che tra le priorità del Governo vi è anche quella del taglio delle Province". (ANSA).