Home Ultime Scuola: enti locali diventano commissari per opere sicurezza
Scuola: enti locali diventano commissari per opere sicurezza PDF Stampa
Lunedì 27 Gennaio 2014 16:21
E' stato diffuso il dpcm che assegna ai Sindaci e ai presidenti di Provincia il ruolo di commissari governativi, fino al 31 dicembre 2014, per la realizzazione di misure urgenti in materia di riqualificazione e messa in sicurezza degli edifici scolastici. Il provvedimento, che fa riferimento alla legge 98 dell'agosto 2013, usufruirà di un finanziamento di 450 milioni di euro in 3 anni (e quindi 150 milioni per il solo 2014) che sarà assegnato agli Enti locali sulla base delle graduatorie predisposte e approvate dalle Regioni competenti sulla base dei progetti esecutivi immediatamente cantierabili. L'operatività in qualità di commissari di Sindaci e presidenti di Provincia, quindi - ricorda il testo - con poteri derogatori rispetto alla normativa vigente, ha lo scopo di consentire il rispetto dei tempi di affidamento dei lavori entro il 28 febbraio prossimo, "pena la revoca dei finanziamenti nonché quelli di trasferimento delle risorse agli enti locali per permettere i pagamenti entro il 31 dicembre 2014, secondo gli stati di avanzamento debitamente certificati". La legge, il decreto 'Fare', prevede anche la realizzazione di nuovi istituti, svincolando le spese per gli arredi scolastici dal patto di stabilità. (ANSA)
Ultimo aggiornamento Lunedì 27 Gennaio 2014 16:29