Home Ultime Inchiesta Abbanoa: Procura Nuoro chiede fallimento. Indagini parallele alla magistratura inquirente di Cagliari
Inchiesta Abbanoa: Procura Nuoro chiede fallimento. Indagini parallele alla magistratura inquirente di Cagliari PDF Stampa
Giovedì 06 Febbraio 2014 09:39
La Procura della Repubblica di Nuoro, che indaga assieme a quella di Cagliari sulle spese della società Abbanoa, ha presentato una istanza di fallimento della società che ha sede legale nel capoluogo barbaricino e sede operativa a Cagliari. L'atto per insolvenza, firmato dal pm Andrea Schirru, è stato depositato nella cancelleria della Sezione fallimentare lo scorso mese ed il giudice ha fissato l'udienza per il prossimo 27 febbraio. Il tribunale - ha riportato il quotidiano La Nuova Sardegna - ha dato mandato alla Guardia di Finanza di verificare lo stato patrimoniale e finanziario della società. In particolare dovranno essere analizzati gli ultimi tre anni per un confronto sulle entrate e sulle spese e su come queste ultime siano state distribuite. Nel luglio scorso era stata la Procura di Cagliari ad avviare le indagini per peculato e abuso d'ufficio, seguite dal pm Giangiacomo Pilia, sulla gestione finanziaria per un "buco" di 800 milioni di euro. La magistratura inquirente vuol far piena luce su come siano stati spesi i fondi, anche se per ora non vi sono indagati. Così mentre la magistratura cagliaritana si è mossa sui dati contabili quella nuorese, negli stessi mesi, ha valutato gli aspetti finanziari legati alla sezione fallimentare. (ANSA).