Home Corte dei Conti Parere richiesto dal Comune di Quartucciu in materia di assunzione a tempo determinato per sostituire dipendente comandato presso altra amministrazione.
Parere richiesto dal Comune di Quartucciu in materia di assunzione a tempo determinato per sostituire dipendente comandato presso altra amministrazione. PDF Stampa

La Corte dei Conti Sezione del controllo per la Regione Sardegna con la deliberazione 39/2014 rispondendo al quesito posto dal Sindaco del comune di Quartucciu afferma che ricorrendo i presupposti di cui al vigente art. 36 del D. Lgs. 165/2001, ove non sussistano le situazioni ostative all’assunzione di personale recate dall’art. 76, commi 4 e 7 del decreto legge 112/2008 convertito con legge 133/2008, e purché siano rispettati il dettato normativo di cui all’art. 1, comma 557, della legge 296/2006 e i principi fissati dall’art. 9, comma 28 del decreto legge 78/2010, convertito in legge 122/2010, la Sezione ritiene che un Comune sottoposto al patto di stabilità possa ricorrere ad assunzioni a tempo determinato per far fronte ad un temporaneo comando di un proprio dipendente.


Deliberazione n. 39/2014