Home Pubblicazioni Articolo 9, comma 28, d.l. 78/2010 dopo le modifiche apportate dal d.l. 90/2014
Articolo 9, comma 28, d.l. 78/2010 dopo le modifiche apportate dal d.l. 90/2014 PDF Stampa
Mercoledì 15 Ottobre 2014 08:27

La Corte dei Conti, sezione regionale Puglia, con la deliberazione n. 174/PAR/2014 del 9 ottobre 2014, offre la prima specifica interpretazione della magistratura contabile sui limiti di spesa per forme di lavoro flessibili, dopo gli interventi modificativi operati dal d.l. 90/2014, convertito in legge 114/2014.
In sostanza si conferma vigente il limite di spesa pari al 100% di quella sostenuta nell'anno 2009 anche per gli enti che rispettano la riduzione della spesa complessiva di personale, di cui all'art. 1, comma 557 o 562, della legge 296/2006.
Sono, inoltre, da ricomprendere nell'aggregato in questione e con gli stessi limiti, le spese sostenute per lavoro accessorio (voucher lavoro).

Ultimo aggiornamento Mercoledì 15 Ottobre 2014 08:46