Home Corte dei Conti Corte dei Conti Sardegna deliberazione 119-2016
Corte dei Conti Sardegna deliberazione 119-2016 PDF Stampa

La Corte dei Conti sezione regionale di controllo per la Sardegna con la deliberazione n. 119/2016/PAR del 18 ottobre 2016 ha risposto al comune di Ula Tirso precisando che ai sensi delle vigenti disposizioni della legge regionale n.2/2016, è rimesso alla Giunta regionale adottare criteri e modalità con le quali attivare le procedure di mobilità del personale delle province soppresse e delle altre province ed, eventualmente, nel rispetto della legge, anche autorizzare la facoltà di indire bandi esclusivamente riservati a dipendenti di area vasta. L’esclusione dal tetto di spesa di cui allart.1, commi 557 e 562 della legge n.296/2006, riconosciuto dall’art.1, comma 424, della legge 190/2014 in funzione della ricollocazione del personale ritenuto sovrannumerario a seguito del generale riassetto degli enti di area vasta sulla base del sistema individuato dalla disciplina statale, non risulta applicabile all’interno dell’ordinamento regionale della Sardegna.

 

Deliberazione n. 119/2016/PAR del 18 ottobre 2016

Ultimo aggiornamento Lunedì 24 Ottobre 2016 09:58