Home
Intervento del presidente Soddu sulla questione dei debiti fuori bilancio dei comuni. PDF Stampa

 

 

 

CONSIGLIO DELLE AUTONOMIE LOCALI DELLA SARDEGNA

Ufficio di Presidenza

 

 

 


A margine dell'incontro in Provincia per la firma del Piano di Rilancio del Nuorese, il Presindente del CAL Andrea Soddu riprende ancora una volta un tema spinoso che da tempo attende una risposta: quello dei debiti fuori bilancio.

"Faccio appello a tutta la politica regionale perché la Regione metta finalmente mano ai debiti fuori bilancio dei Comuni, condizione essenziale per vedere un futuro possibile nelle comunità della Sardegna. Il tema deve essere affrontato nella prossima Finanziaria", è la richiesta del sindaco di Nuoro e Presidente del Cal, che fa una proposta all'Assessore al Bilancio della Regione, Raffaele Paci: "Chiedo che quel tesoretto individuato da Paci venga usato per finanziare la legge del 2001, legge che prevede un aiuto economico da parte della Regione agli enti locali sofferenti per debiti fuori bilancio dipendenti da espropri o risarcimenti danno”.

"Si tratta di un problema per la democrazia", ha concluso Soddu, "se gli enti locali non possono garantire i servizi essenziali perché impiegano le risorse a pagare i mutui per i debiti fuori bilancio, evidentemente mettono a rischio la tenuta democratica del sistema e la vita dei cittadini".