Home Ultime Appello per salvare Tuvixeddu, grande area archeologica sarda
Appello per salvare Tuvixeddu, grande area archeologica sarda PDF Stampa
Giovedì 30 Dicembre 2010 09:58

Documento sulla necropoli dei partecipanti a un convegno

   
I partecipanti al diciannovesimo convegno internazionale di studi dal titolo "L'Africa Romana", svoltosi a Sassari la scorsa settimana, hanno rivolto un appello alle istituzioni per promuovere un grande parco archeologico ambientale per Tuvixeddu-Tuvumannu e tutelare l'area che incorpora la necropoli punica più vasta del Mediterraneo.


L'appello è stato sottoscritto, informa una nota di Legambiente Sardegna, dal rettore dell'Università di Sassari Attilio Mastino e dagli altri partecipanti al convegno.


Nel documento si chiede alle istituzioni «di perseguire con ogni mezzo l'obiettivo fondamentale che l'intera unità ambientale Tuvixeddu-Tuvumannu ritorni a essere patrimonio della collettività».

 

La realizzazione di un grande Parco Tuvixeddu-Tuvumannu, che comprenda l'intera area di circa 50 ettari, è una occasione - si legge nel documento - per impostare un nuovo indirizzo che abbandoni la logica della crescita della città con la saturazione edilizia quantitativa e parta invece dai vuoti urbani per rilanciare la qualità della vita nell'intera area metropolitana di Cagliari».