Home Bacheca
Bacheca
Il Consiglio delle Autonomie ha espresso parere negativo sulla finanziaria 2013 PDF Stampa

Nella seduta del 10 aprile 2013 l’assemblea del Consiglio delle Autonomie Locali della Sardegna ha espresso parere negativo sulla Legge Finanziaria regionale. L’esame del documento, avviato la scorsa settimana, ha fatto emergere numerosi elementi di forte contrarietà e una grandissima preoccupazione per le gravi conseguenze che questa manovra, se approvata senza emendamenti sostanziali, causerebbe a tutto il tessuto economico e sociale della Sardegna. La Legge Finanziaria non risponde in alcun modo alla situazione di crisi della nostra isola e contribuisce ancora di più ad aggravare la situazione degli enti locali. Non c’è nel concreto una revisione del patto di stabilità i cui effetti, stante così le cose, continueranno a colpire duramente gli enti locali, impedendo di fatto l’approvazione dei bilanci comunali e rendendo ancora più difficile l’erogazione di servizi essenziali. Inaccettabili poi le decisioni sul fondo unico, con 449 milioni di euro congelati su un totale di 580 milioni di euro. Gravissimo poi il taglio di 5 milioni di euro del fondo per le povertà estreme, e questo a fronte di un incremento esponenziale delle persone e delle famiglie che stanno risentendo in maniera grave degli effetti della crisi.

La manovra viene dunque bocciata dal Consiglio delle Autonomie Locali che chiederà immediatamente un incontro urgente con la commissione bilancio della Regione per discutere tutti gli elementi di contrarietà e per richiedere con forza tutte le modifiche esposte nel parere. Non si escludono nei prossimi giorni mobilitazioni e proteste da parte dei Sindaci che ribadiscono tutta la loro preoccupazione per una Legge Finanziaria dai contenuti inaccettabili.

 

Testo parere sulla finanziaria

Ultimo aggiornamento Giovedì 11 Aprile 2013 11:01
 
RICERCA LOCALI DA ADIBIRE A SEDE DEL CONSIGLIO DELLE AUTONOMIE LOCALI PDF Stampa

 

Logo_ridimensionato

 

CONSIGLIO DELLE AUTONOMIE LOCALI DELLA SARDEGNA


Ufficio di Presidenza


AVVISO PUBBLICO “INDAGINE DI MERCATO” PER LA
RICERCA DI LOCALI DA PRENDERE  IN AFFITTO DA DESTINARE A SEDE DEL CONSIGLIO DELLE AUTONOMIE LOCALI DELLA SARDEGNA

In esecuzione dell’atto d’indirizzo fornito con la deliberazione dell’Ufficio di Presidenza n° 47 del 23/07/2012, il Consiglio delle Autonomie Locali della Sardegna ha necessità di reperire nel Comune di Cagliari locali da destinarsi alla propria sede.

Ultimo aggiornamento Lunedì 24 Settembre 2012 11:45
Leggi tutto...
 
Ex inpadap - borse di studio fomazione universitaria PDF Stampa

 

Pubblicato il bando per concorrere all’attribuzione delle borse di studio a sostegno della formazione universitaria, post universitaria e professionale – anno accademico 2012-2013 promossi da atenei italiani e stranieri. La domanda di partecipazione deve essere trasmessa esclusivamente per via telematica attraverso la sezione Servizi In Linea nell’area riservata al concorrente.

Per poter accedere all’area riservata, però, il concorrente dovrà iscriversi nella banca dati dell’Istituto, quale figlio di dipendente o pensionato della gestione ex Inpdap e, successivamente, procedere all’auto registrazione per l’acceso ai Servizi In Linea.

 

Bando Doctor J

Pubblicato il bando di concorso Doctor J per partecipare ai dottorati universitari di ricerca dedicati alle tematiche della previdenza obbligatoria, complementare e assicurativa, dell’assistenza sanitaria pubblica e integrativa, alle politiche sociali creditizie agevolate e di welfare e ad ogni altro ambito ad elevata occupabilità potenziale.

Sono messe a concorso 62 borse di studio per il conseguimento del PRIMO titolo di Dottorato universitario di Ricerca, per i dottorati specificati nel prospetto allegato al Bando stesso.

Ultimo aggiornamento Giovedì 23 Agosto 2012 11:07
Leggi tutto...
 
BOLLETTINO BANDI EUROPEI - SETTEMBRE 2013 PDF Stampa

 

ue-bandiera  FINANZIAMENTI EUROPEI SETTEMBRE 2013
   

  BOLLETTINO BANDI EUROPEI DELL’ASSOCIAZIONE FOCUS EUROPE 

 

 

Ultimo aggiornamento Martedì 01 Ottobre 2013 11:59
 
Bandi comunitari aperti PDF Stampa

Bandi UE: pubblicato il Bollettino di dicembre 2010.

Audiovisivi, esperti nazionali distaccati, assunzioni, e' quanto troverete nel Bollettino di questo mese diffuso da Unioncamere del veneto e Focus Europe. Ancora: istruzione, formazione e cultura, nuovi paesi membri, occupazione e politica sociale. Nel bando le voci: Paesi terzi, EuropeAid e altro ancora.

Ultimo aggiornamento Giovedì 30 Dicembre 2010 11:01
Leggi tutto...
 
Focus Europe Bandi UE aperti - 02/2010 PDF Stampa

Bandi UE Aperti

Bollettino Febbraio 2010

Associazione Focus Europe

Laboratorio Progettuale per l'integrazione Europea

www.focuseurope.org - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Gent.le Visitatore,


cliccando sul seguente link potrà consultare l'elenco dei bandi comunitari aperti per il mese di Febbraio.

 

 

 

Scarica il Bollettino dei bandi comunitari aperti

 

 

 

 

 

 

Per maggiori informazioni visita il sito: www.focuseurope.org

 

Clicca qui per consultare l'archivio delle newsletter

 

Non vuoi più ricevere la nostra newsletter?

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 15 Settembre 2011 08:41
 
CAL Sardegna e Focus Europe “Gioventù in Azione 2007-2013”. 2 incontri dal tema “L'Europa e i giovani – i giovani in Europa”: Tiana - Giovedì 18 marzo PDF Stampa

Promuovere la cittadinanza attiva dei giovani e la loro cittadinanza europea per sviluppare solidarietà, promuovere la tolleranza tra i giovani e rafforzare la coesione sociale dell'Unione europea. Sono solo alcuni degli obiettivi di “Gioventù in Azione 2007-2013”, il progetto europeo di mobilità giovanile internazionale di gruppo e individuali che mira ad attivare scambi e attività di volontariato all'estero, esclusivamente rivolto ai ragazzi di età compresa tra i 13 e i 30 anni.

Organizzato dalla Direzione Generale Istruzione e Cultura della Commissione Europea, il progetto approderà questa settimana in Sardegna grazie all'impegno del Consiglio delle Autonomie Locali (CAL) presieduto da Graziano Milia che, giovedì 18 marzo a Tiana (Prov di Nuoro) e venerdì 19 a Budoni (Prov di Olbia-Tempio), ha organizzato una due giorni intitolata “L'Europa e i giovani – i giovani in Europa”. Gli appuntamenti coinvolgeranno numerosi amministratori locali, principalmente sindaci e presidenti delle province, in due incontri pubblici con centinaia di ragazzi: coinvolte le scuole medie e superiori delle provincie di Nuoro e di Olbia-Tempio che da settimane lavorano al progetto. Il primo seminario informativo partirà giovedì, dalle 11 nella palestra comunale di Tiana in via Nazionale. Aprirà i lavori Luciano Casula, consigliere di amministrazione dell'Associazione Focus Europe. Dopo l'intervento di Cesarina Marcello, sindaco di Tiana, seguiranno gli interventi istituzionali sulle tematiche: gioventù per l'Europa, volontariato europeo, gioventù nel mondo, strutture di sostegno per i giovani e sostegno alla cooperazione europea nel settore della gioventù. In una parola: offrire validi spunti e strumenti ai giovani sardi che nell'odierno periodo di globalizzazione e di crisi lavorativa, devono poter agire integrandosi nel panorama europeo. Agli incontri parteciperanno i rappresentanti del mondo dell'associazionismo, della scuola e gli operatori sociali. Si replicherà il 19 marzo nel Comune di Budoni dove, a partire dalle 10, il sindaco Pietro Brundu, il presidente della Provincia di Olbia-Tempio Pietrina Murrighile e Monsignor Sebastiano Sanguinetti, Vescovo di Tempio-Ampurias, accoglieranno seicento ragazzi delle scuole locali.

Dalle ore 11, Paolo di Caro, Direttore dell'Agenzia Nazionale per i Giovani avvierà una “panoramica generale sul progetto Focus Europe – gioventù in azione”, illustrandone gli obiettivi, le priorità permanenti e annuali, riproponendo all'ampio pubblico il programma rivolto ai giovani sardi in tema di cooperazione, volontariato, opportunità lavorative. Concluderà la due giorni Fabio Roccuzzo, responsabile delle relazioni esterne Focus Europe. Gli incontri, aperti al pubblico, sono stati fortemente voluti dai consiglieri del CAL Sardegna “per fornire strumenti utili agli amministratori pubblici e ai giovani e – sostiene Graziano Milia - poter accedere ai finanziamenti europei anche in tema di agricoltura, turismo, sociale contribuendo alla crescita e al miglioramento delle risorse economiche nel territorio regionale".

 
Cagliari 11 marzo 2010 - l'INPDAP illustra le linee di indirizzo strategico 2010-2012. PDF Stampa

A Cagliari l'11 marzo presso la Sala del Consiglio Comunale in via Roma 145, con inizio alle ore 10. il Consiglio di Indirizzo e Vigilanza dell’Inpdap illustrerà, ai rappresentanti degli Enti Locali, delle Amministrazioni Statali e alle parti sociali del territorio, le linee di indirizzo strategico 2010-2012.

In particolare per il 2010 sono state individuate due linee prioritarie:

  • La realizzazione di un Ente che assicuri servizi previdenziali e di welfare integrati, partendo dalle differenti realtà socio-economiche. Per raggiungere tale obiettivo occorre operare con gli Enti Locali, potenziando le sinergie per rispondere ai bisogni della popolazione anziana e per offrire ai giovani la possibilità di inserirsi nel mondo del lavoro.

  • Il popolamento di una banca dati delle posizioni assicurative di tutti i dipendenti pubblici. Anche tale risultato può essere realizzato in collaborazione con le Amministrazioni pubbliche che gestiscono i rapporti di lavoro.

link:www.inpdap.it

 
Cagliari 23 febbraio - incontro territoriale dal tema: "LE POLITICHE AGRICOLE DELL'UNIONE EUROPEA" PDF Stampa

Il Consiglio delle Autonomie locali ha approvato un programma di divulgazione sulle opportunità  di sviluppo offerte dall'accesso ai finanziamenti comunitari.

L'idea di base è quella di stimolare la sensibilità degli amministratori, le competenze e le professionalità della classe dirigente degli enti locali in relazione agli strumenti finanziari resi disponibili dall'Unione Europea.

La prospettiva europea è  fonte anche culturale della progettazione e delle iniziative delle nostre collettività in un clima di confronto e collaborazione con realtà omogenee degli altri paesi.

In quest'ottica si dà  inizio al primo degli incontri territoriali con i funzionari della Commissione Europea che avrà come tema "LE POLITICHE AGRICOLE DELL'UNIONE EUROPEA".

Cagliari e Sassari sono le sedi individuate per il primo appuntamento, gli ulteriori incontri sull'ambiente, sulle politiche giovanili e sull'industria e turismo saranno distribuiti sul territorio regionale per favorire la massima partecipazione.

In allegato il documento sugli aiuti di Stato oggetto del seminario informativo sulle politiche agricole dell'UE

pdf-icoDownload del file: la_disciplina_degli_aiuti_di_stato_cagliari.pdf

Ultimo aggiornamento Giovedì 05 Agosto 2010 08:03
 
Sassari 24 febbraio - incontro territoriale dal tema: " LE POLITICHE AGRICOLE DELL'UNIONE EUROPEA". PDF Stampa

In allegato il documento sugli aiuti di Stato oggetto del seminario informativo sulle politiche agricole dell'UE

pdf-icoDownload del file: la_disciplina_degli_aiuti_di_stato_sassari(1).pdf

Ultimo aggiornamento Giovedì 05 Agosto 2010 08:03
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 4